Belgian Waffles: una dolcezza speziata

“Leggero e vaporoso, caldo e dorato, un friabile reticolo cullato nel burro fuso: il classico più amato per il brunch”

CATEGORIA: FOOD & SPICE

NOTE DI TESTA: noci Pecan tostate, vaniglia;

NOTE DI CUORE: pastella per waffle, pizzico di cannella, burro fuso;

NOTE DI FONDO: panna montata;

1611843e_gb_4

La “Belgian Waffles” è uscita nella “Sunday Brunch Collection” (con etichetta diversa rispetto alle normali Yankee Candle), nel 2019. Questa collezione non presenta le classiche categorie, ma rientrerebbe tranquillamente tra le “Food & Spice“. 

Innanzitutto due premesse: prima, le accensioni sono state effettuate sempre sullo stesso pezzo di tart, quindi diverse accensioni nell’arco di diversi giorni sullo stesso pezzo di cera; seconda premessa, dimenticate la parte <<leggero e vaporoso>> della descrizione fornita dalla Yankee Candle poiché di questa profumazione tutto si può dire tranne che sia leggera e vaporosa. I waffles sono dolci all’apparenza semplici, non complessi, e che in un qualche modo creano l’idea di un prodotto di pasticceria leggero, o meglio, abbastanza basico tanto da dover essere accompagnato da sciroppi, marmellate, frutta fresca o  persino gelato. Ebbene questa candela non è niente di tutto questo. Presenta un profumo alquanto complesso, a volte pesante, e speziato. Ho deciso di scrivere la mia recensione solo dopo diverse prove sullo stesso pezzo di cera proprio a causa di questa sua complessità, intuendo che questa fragranza avrebbe dato molteplici spunti di riflessione a diversi livelli e per i diversi gradi di volatilità degli olii nell’arco dei giorni. 

Inutile nascondere che la prima accensione sia stata difficile da sopportare: arriva una vagonata di profumi dolci, burrosi e dalle non così leggere note strinate date dalle noci Pecan tostate. Credo che sia presente (anche se non dichiarato nelle note olfattive) dello sciroppo d’acero, inconfondibile e che accomuna per molti aspetti questa candela alla “Maple Pancakes” sempre della Yankee Candle.  Chi, annusandola da spenta, abbia pensato che fosse troppo carica, esageratamente dolce, forse non ha sbagliato. Sicuramente non è una fragranza in cerca di intensità! La “Belgian Waffles” unge l’aria tanto da costringere, i nasi più delicati, all’apertura delle finestre. Per quanto riguarda le note olfattive, le note di testa, ovvero noci Pecan tostate e vaniglia, si sentono (molto!) e sono così persistenti da non poterle quasi nemmeno credere note di testa (che in teoria dovrebbero disperdersi dopo pochi minuti). Stessa identica storia per le note di cuore: onnipresenti, senza alcuna timidezza; la cannella, inoltre, credo accentui la sensazione di bruciacchiato delle noci… il tutto produce un aroma che definirei pepato, tra il dolce e il piccante. Della panna montata, tra le note di fondo, non vi è traccia, smarrita in questo oceano di dolcezza e burrosità. 

Analizzando questa fragranza nel corso dei giorni, posso confermare la sua lunga durata e prepotenza, ma già alla seconda accensione il carattere speziato e burroso viene un po’ meno, rendendo il tutto più gradevole e sopportabile. Si apprezza maggiormente così l’odore della pastella e della vaniglia, che donano ancora maggiore veridicità a questa candela. Questo corso di “esperimenti” credo possa traslarsi e tradursi, in giara grande (quasi sempre meno intensa di una tart), in una fragranza certamente dolce ma che col tempo si ammorbidisce e rende l’aria estremamente golosa. 

L’intensità è notevole, la persistenza è molto alta, lo scent throw è alto. 

Per diversi aspetti questa profumazione mi ha ricordato la “Christmas Memories” (qui la recensione), ma, a parer mio, la “Belgian Waffles” resta meno grossolana, meno artificiale/chimica, molto più dolce e, soprattutto, più veritiera. 

Se siete amanti delle fragranze dolci e speziate apprezzerete anche questa, in caso contrario questa candela potrebbe essere per voi una delusione abbastanza preannunciata visti i sentori molto spiccati già da spenta. 

VOTO: 6,5/10

Pubblicità

2 pensieri riguardo “Belgian Waffles: una dolcezza speziata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...