Shea Butter: burro di Karité e qualcos’altro…

“Benessere puro… godetevi questa soffice e cremosa profumazione con sentori di alberi  da frutto in fiore”

CATEGORIA: FRESH

NOTE DI TESTA: arancia, bergamotto, bacche miste;

NOTE DI CUORE: orchidea della vaniglia, crema di Karitè, gelsomino;

NOTE DI FONDO: muschio bianco, zucchero vanigliato, legno di Guaiaco;

i16mm286500s

La “Shea Butter” è una profumazione molto amata, presente nel catalogo continuativo Yankee Candle ormai da molti anni. E’ una vera e propria coccola, una fragranza ideale per rilassarsi e immaginare di trovarsi in un centro massaggi, pronti a farsi coccolare da mani esperte.

Devo confessare che questa candela, o meglio questa tart, mi ha lasciato alquanto perplesso… Appena cominciava a sciogliersi ho avvertito un sentore lievemente acre, facendomi percepire questa fragranza un po’ chimica. Certamente è presente l’odore, il profumo del burro di Karitè ma credo che la differenza la facciano tutte quelle note olfattive che accompagnano questo burro. In fondo il burro di Karitè, estratto dai semi e dai boccioli dell’albero di Karitè, ha un profumo tutto suo, singolare, caratteristico…buono! Qui, però, l’aggiunta dell’arancia, del bergamotto e del muschio bianco (quest’ultimo in misura minore), ha creato qualcosa che, per gusto strettamente personale, non è così avvolgente, non restituisce pienamente quell’effetto spa che tanto speravo di ricevere da questa profumazione. Non posso dire che non sia buona, ma posso ammettere, con una punta di delusione, che me l’aspettavo diversa, più “coccolosa”.

Le note olfattive di testa, che sono poi quelle che vanno un po’ a sporcare questa fragranza, le sento tutte e molto bene, soprattutto l’arancia e il bergamotto. Le note di cuore sono in buona sostanza la miscela che va a costituire il burro di Karitè e questo si percepisce molto bene. Le note di fondo riscaldano, addolciscono, ma sfortunatamente il muschio bianco fa virare ancora una volta questa candela verso altre atmosfere.

Ho bruciato mezza tart in un ambiente di medie dimensioni e l’intensità è stata media, la persistenza medio-alta, lo scent throw medio-alto.

Ebbene, questa candela, ideale per la stanza da bagno, non la si può giudicare negativamente. Da un punto di vista oggettivo è buona, cremosa e ha il grande vantaggio di non essere stagionale, può quindi essere accesa in ogni periodo dell’anno. Non ha però soddisfatto appieno, e il voto finale ne risentirà, le mie aspettative. Quindi, mi sento di consigliare di provarla magari prima in tart, così da poter capire se può essere la vostra fragranza oppure no.

VOTO: 6/10

Pubblicità

Un pensiero riguardo “Shea Butter: burro di Karité e qualcos’altro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...