Moonlit Blossoms: fascino al chiaro di luna

“Una passeggiata al chiaro di luna con ricche note floreali e fruttate, resa ancora più incantevole dalla presenza dell’ambra, calda e misteriosa”

CATEGORIA: FLORAL 

NOTE DI TESTA: melograno, mora;

NOTE DI CUORE: gelsomino, Ylang Ylang, lavanda;

NOTE DI FONDO: ambra, muschio bianco;

yankee-candle-moonlit-blossoms

Moonlit Blossoms” è una “Autumn Glow (qui la recensione) che ha perso il suo carattere autunnale e leggermente vinoso per divenire una profumazione notturna primaverile o quasi estiva. Ho provato questa fragranza sotto forma di tart e, a parte una piccola delusione circa la sua durata (quantità di tempo in cui la cera sciolta continua a emettere profumo), è stata una candela che mi ha soddisfatto parecchio. 

Durante i primi minuti di accensione si sprigionano, senza alcuna esitazione, la mora e il melograno (quest’ultimo in misura minore), che ricreano quest’atmosfera primaverile, fruttata e, in un certo qual modo, il tutto trasmette allegria e buonumore. Questa sensazione di fruttato che porta positività, e che ricorda molto una gomma da masticare al lampone e more, è molto simile a quella trasmessa dalla “Lemon Lavender” (qui la recensione). Questa caratteristica ad un certo punto, consumandosi le note di testa, inizia a venir meno e viene fuori il carattere fiorito di questa candela, un profumo femminile rotondo, corposo e reso caldo dall’ambra e dal muschio bianco che, probabilmente, non sarà apprezzato da tutti. 

Le note olfattive di testa sono il cavallo di Troia di questa profumazione: te ne fanno innamorare. Tra le note di cuore si distinguono maggiormente l’Ylang Ylang e il gelsomino, mentre le note di fondo, ambra e muschio bianco, riscaldano e appagano l’olfatto. 

Ho bruciato mezza tart in un ambiente di medie dimensioni e la sua intensità è stata:

  • alta;
  • la persistenza medio-alta;
  • lo scent throw medio-alto;

Il puro colpo di genio in questa candela è stato, a parer mio, affiancare un profumo femminile abbastanza retrò con delle note fruttate (e, credo, con un pizzico di limone), che rendono questa fragranza più attuale e meno prevedibile. Pur riaffermando una certa somiglianza con la “Autumn Glow“, anche se con opposta stagionalità, questa candela racchiude in sé le caratteristiche di tante altre Yankee Candle come, ad esempio, la “Madagascan Orchid” (qui la recensione).

E’ una candela perfetta per il passaggio dall’inverno alla primavera, che dona eleganza all’ambiente senza essere mai troppo seriosa o pesante. Ricca di fascino e di femminilità, saprà accompagnarvi in sognanti atmosfere notturne. 

VOTO: 8,5/10

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...