Tropical Jungle: stucchevole e noiosa

“Un dolce e vivace mix di fiori e frutti tropicali, con un accento di foglie verdi”

CATEGORIA: FRUIT 

NOTE DI TESTA: pompelmo, limone;

NOTE DI CUORE: nettare di papaya, fiore di ibisco, foglia di palma;

NOTE DI FONDO: zucchero di canna, vaniglia;

Potete acquistarla qui

_vyr_11740yankee-candle-tropical-jungle-svicka-velka-623g-2

Fragranza appartenente alla collezione “Just Go“, presentata nel 2018. 

Concludiamo questa caldissima estate 2019 con la recensione della “Tropical Jungle” che, ahimè, non lascerà un segno positivissimo, naturalmente sempre secondo una valutazione del tutto personale. 

Da spenta promette un’importante dolcezza alleggerita da una lieve, ma necessaria, frizzantezza. Da accesa il discorso cambia. La frizzantezza diviene acidità contenuta, il tutto sormontato e attorniato da una dolcezza greve, intensa e stucchevole. Trattandosi di una recensione di una candela profumata, che quindi presenta una larga parte di soggettività, non vorrei scendere in particolari troppo specifici e coloriti descrivendo cosa mi ha ricordato l’odore (in questo caso proprio non ce la faccio a parlare di profumo) di questa candela. Provate ad immaginare qualcosa di estremamente dolce, non dolce troppo zuccherino ma nemmeno dolce di frutta, accostato ad una nota acida…praticamente un’indigestione di caramelle caria denti che “tornano su” assieme ai succhi gastrici, e non aggiungo altro! Come è normale, molte persone la troveranno buona o magari l’adoreranno, ma per me è un no grande quanto un grattacielo! 

Le note di testa, che si sentono relativamente poco, non danno brio solo ma solo acidità. Tutte le altre note olfattive (compresa la foglia di palma che è effettivamente una nota dolce) sono un mescolone dolce, indefinito e molto, molto stomachevole. 

E’ una profumazione di cui ci si annoia facilmente, anche volendola sopportare fino in fondo. 

Ho utilizzato mezza tart in un ambiente di medie dimensioni e l’intensità è stata: 

  • medio-alta;
  • la persistenza alta;
  • lo scent throw medio-alto;

Tropical Jungle” è una fragranza più buona da spenta che da accesa. La sua accensione è stata, forse, la cosa che più potesse spingere il mio naso e la mia mente verso l’autunno, verso profumazioni decisamente migliori. E’ un brutto ricordo da lasciarsi alle spalle, come questa torrida estate!

VOTO: 3/10

 

Pubblicità

4 pensieri riguardo “Tropical Jungle: stucchevole e noiosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...