Trick or Treat: dolcetto o scherzetto?

“Una fresca notte d’autunno piena della dolce anticipazione di prelibatezze zuccherate e profumi incantevoli”

NOTE DI TESTA: noce moscata, zenzero, caramello;

NOTE DI CUORE: zucca, cannella, chiodi di garofano, aghi di pino;

NOTE DI FONDO: zucchero, vaniglia, arancia, balsamo d’abete;

Potete acquistarla qui

yankee-candlez-trick-or-treat-halloween-2019-grosses-glas-623g

Fragranza proposta per Halloween 2019, assieme a “Haunted Hayride” (qui la recensione). 

Trick or Treat” è una candela che è stata già proposta dalla Yankee Candle moltissimi anni fa, e coloro che hanno avuto la possibilità di annusare sia questa nuova edizione che l’originaria, ammettono che le due profumazioni sono tra loro molto differenti, se non completamente diverse. 

Trovo che questa fragranza, rispetto alla “Haunted Hayride“, si avvicini meno allo spirito di Halloween. Durante le prime accensioni la si sente quasi più invernale, ma non per forza natalizia; col tempo, con qualche accensione, la si comprende maggiormente…la si inquadra meglio nel contesto “Halloween”, anche se non così tanto come con “Haunted Hayride“. 

Trick or Treat” è l’unione di una parte speziata ma decisamente ariosa e aromatica (nulla di puramente speziato stile cannellose insomma), e una parte zuccherina ma misurata. La noce moscata, lo zenzero, i chiodi di garofano, gli aghi di pino e il balsamo d’abete vanno a caratterizzare la componente speziata che, proprio grazie a queste note verdi, risulta fresca, quasi alleggerita…profumata. Il caramello, la zucca, lo zucchero, la vaniglia  (si distinguono poco singolarmente) e l’arancia (la sento molto ma come se fosse un’arancia candita), sono le componenti della parte dolce, che vi assicuro non essere affatto diabetica, stucchevole o pesante. Essa aggiunge un aspetto dolce e frizzantino alla parte speziata…davvero uno strano, ma piacevole, accostamento. Molto probabilmente non è una profumazione adatta a tutti e, quasi sicuramente, durante le prime accensioni si distingueranno maggiormente o le spezie o le componenti dolci, ma, come ho già scritto, col passare del tempo il tutto si amalgama perfettamente e diviene più comprensibile. 

L’intensità è:

  • medio-alta, riempie l’aria senza opprimere;
  • la persistenza buona; 
  • lo scent throw alto;

D’obbligo è la riflessione sul colore della cera e sulla label: semplicemente perfetti! Il color zucca della cera, la silhouette del gatto nero e il jack-o’-lantern, urlano, con un pizzico d’ironia, Halloween! 

Sono certo che “Trick or Treat” allieterà il vostro Halloween, i pomeriggi freddi autunnali con la sua duplicità. Non resta che chiedersi cosa vi toccherà…lo scherzetto, ossia la parte speziata, o il dolcetto?

VOTO: 8/10

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...