Roseberry Sorbet: sgradevole e acida

“Freschezza pura in una giornata di sole: sorbetto di lamponi con un pizzico di petali di rosa canditi”

 

NOTE DI TESTA: uva brasiliana, scorza d’arancia;

NOTE DI CUORE: petali di rosa, ibisco;

NOTE DI FONDO: accordo marino, vaniglia;

Schermata 2020-01-13 alle 16.34.29

Fragranza presentata nella prima parte della collezione “Garden Hideaway” nel 2020. 

Mi dispiace concludere le recensioni di questa prima parte della collezione con un giudizio estremamente negativo. Prima d’incominciare ci tengo a ribadire che si tratta di un giudizio soggettivo e che se a voi questa profumazione è piaciuta io sono il primo ad esserne contento, anzi mi farebbe piacere sapere cosa vi è piaciuto di essa. Per me questa fragranza non avrebbe nemmeno dovuto varcare la soglia dei laboratori di ricerca della Yankee Candle…ecco l’ho detto!

E’ stata l’unica della collezione che da spenta risultava più delicata di quanto è poi da accesa, infatti sulle prime credetti che mi sarebbe piaciuta. Non è un sorbetto, o meglio, anche se non presenta alcuna caratteristica calda e/o marmellatosa come una vecchia premium Yankee Candle di qualche anno fa, la “Raspberry Sorbet“, nella mia mente l’idea del sorbetto dolce, freddo e cremoso proprio non mi si crea. Tutto quello che sento, soprattutto nei primi minuti, è odore di vino fortemente ossidato, anzi forse quasi inacidito, con brevi ma grevi, pesanti, accenni di rosa che, diciamolo, non è un fiore dal profumo leggero. Speravo che con il tempo il suo “profumo” migliorasse, si alleggerisse, ma alla fine ho dovuto dichiarare la sconfitta e aprire le finestre (in gennaio!). 

Il fatto è che “Roseberry Sorbet” risulta essere una profumazione acida e fiorita, troppo poco dolce e senza alcun equilibrio gradevole per l’olfatto. Evidentemente, almeno per il mio naso, l’uva brasiliana, i petali di rosa e questo accordo marino creano una pessima unione che risulta essere nauseante. Anche se una parvenza di dolcezza viene fuori dopo molto tempo, in questo mi ha ricordato “Rhubarb Crumble” (qui la recensione), è una dolcezza un po’ fuori controllo e sbilanciata, per nulla morbida e gradevole. 

Usando 1/4 di votivo tartizzato in un ambiente di medie dimensioni, l’intensità è stata: 

  • alta-notevole;
  • la persistenza alta;
  • lo scent throw alto;

Nemmeno la leggera punta di menta che ho annusato nel finale è riuscita a risollevare le sorti di questa profumazione che personalmente giudico bocciatissima!

VOTO: 3/10

Pubblicità

Un pensiero riguardo “Roseberry Sorbet: sgradevole e acida

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...