Rainbow Cookie: patisserie mignon

“Biscotti così leggeri da sciogliersi in bocca, farciti con deliziose note di agrumi, pesca dolce glassa alla vaniglia”

CATEGORIA: FOOD & SPICE

NOTE DI TESTA: arancia dolce, pesca cremosa;

NOTE DI CUORE: frutto della passione, crema al burro;

NOTE DI FONDO: glassa alla vaniglia, cocco;

La potete acquistare qui

rainbow-cookie-giara-piccola-yankee-candle

Fragranza presentata nel 2018 nella collezione “Enjoy the Simple Things“.

Rainbow Cookie” ha un grande pregio: accendendola l’ambiente si colorerà di rosa, tutto assumerà una connotazione fanciullesca, golosa e femminile. Insomma, benvenuti ad una festa di compleanno nella casa dei sogni di Barbie. Da spenta la si avverte sì dolce, ma anche fresca, frizzante, quasi estiva. Da accesa, purtroppo, tende a rientrare (troppo) nei ranghi delle più classiche profumazioni food & spice dolci. Pur restando originale, prendono il sopravvento le note di biscotto, di burro e di zucchero; se non fosse per il sentore di frutta assomiglierebbe molto alla “Snowflake Cookie” della Yankee Candle. 

L’arancia dolce è distinguibile maggiormente da spenta, mentre la pesca cremosa, il frutto della passione e la base di cocco, vanno a creare quel mix fruttato che però, sfortunatamente, fa un po’ da sfondo all’intera fragranza. La crema al burro e la glassa alla vaniglia sono le assolute protagoniste, anche se alleggerite dai frutti. 

Ho usato una tart intera per un ambiente di medie dimensioni e l’intensità è stata: 

  • medio-alta, più media che alta. Si fa sentire anche se resta un profumo delicato, per niente arrogante;
  • la persistenza alta (nonostante la sua intensità);
  • lo scent throw medio-alto;

Il profumo di “Rainbow Cookie” mi ricorda molto quello della patisserie mignon; piccoli pasticcini estremamente calorici eppure dannatamente ingannevoli grazie alle loro creme o gelatine a base di frutta…da ingrassare al sol pensiero!

Pur apprezzando molto questa fragranza devo ammettere di essere rimasto leggermente deluso dal suo profumo finale. Ottima l’idea di partenza, ma purtroppo la componente fruttata, fresca ed esotica, si perde velocemente, lasciando perlopiù note dolci e golose a cui la Yankee Candle ci ha già abituato. In ogni caso, specie in questo periodo dell’anno, è consigliata!

VOTO: 7,5/10

 

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...