Pumpkin Patch: un classico per Halloween

“Intagliate e accendete una zucca sorridente dal bagliore spaventoso”

CATEGORIA: HALLOWEEN

NOTE DI TESTA: tè nero, pumpkin spice, nocciola, noce moscata;

NOTE DI CUORE: zenzero, carota, chiodo di garofano, cannella;

NOTE DI FONDO: vaniglia, pralina, acero, zucchero, legno di sandalo;

Schermata 2020-01-19 alle 11.48.52

Acquistabile qui

Per Halloween 2020 la Yankee Candle ci propone questa premium (disponibile solo in giara grande), denominata “Pumpkin Patch“, campo di zucche, che negli USA viene commercializzata invece col nome, forse più caratteristico, di “Jack-O-Lantern“. 

Prima di procedere alla recensione della profumazione ci tengo a precisare che ho volutamente deciso di non tradurre la nota olfattiva “pumpkin spice” poiché, a mio avviso, tradurla semplicemente con spezie di zucca, sarebbe errato. Pumpkin spice è utilizzato per indicare un mix di spezie usato negli Stati Uniti per la preparazione della torta di zucca o per altre preparazioni a base di zucca. Questa miscela di spezie solitamente comprende: cannella in polvere, noce moscata, zenzero, chiodi di garofano e talvolta pimento. Capite bene che è quindi un termine intraducibile poiché racchiude tutto un mondo fatto di odori e sapori tipici della cucina americana, da dove molte fragranze Yankee Candle tra l’altro provengono. 

Pumpkin Patch” è una classica fragranza alla zucca, ossia è una candela dalla profumazione speziata ma anche dolce e questo mix può, in alcuni momenti e per alcuni nasi, prendere la strada del salato. Quindi si comprende bene che “Pumpkin Patch” rappresenta quegli odori casalinghi e culinari molto americani. Al suo interno le spezie si sentono ma non sono mai aggressive, polverose o prepotenti. Esse vanno a smorzare la nota dolce, che dovrebbe rappresentare la zucca, data dalla carota, dalla vaniglia, dallo zucchero e dalla pralina. La nocciola è una nota olfattiva che si distingue facilmente, forse più da spenta che da accesa. Tutti questi profumi così miscelati riproducono una fragranza che onestamente non sento così pertinente con Halloween (zucca a parte); piuttosto la sento quasi più festiva, più tendente al giorno del Ringraziamento (americano). In questo ricorda abbastanza “Be Thankful” (qui la recensione), anche se in “Pumpkin Patch” le spezie sono meno pungenti. 

In un ambiente di medie dimensioni l’intensità in giara grande è stata: 

  • media-alta, avvolge senza strafare;
  • la persistenza media-alta;
  • lo scent throw medio;

Per questo 2020 in cui tutto è andato come NON doveva andare, in cui tutto è stato così inaspettato e spaventoso, la Yankee Candle, per quello che dovrebbe essere il giorno più terrificante dell’anno, ci delizia con “Pumpkin Patch“, un’inconfondibile e rassicurante fragranza alla zucca… Un grande classico per Halloween!

VOTO: 8/10

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...