Autumn Leaves: come un mattino d’autunno

“Una vibrante miscela di note che richiamano le foglie di betulla e acero, con note al profumo di melograno, di bacche di ginepro e fiori d’arancio”

NOTE DI TESTA: melograno, fiori d’arancio, aghi di pino bianco;

NOTE DI CUORE: mora, bacca di ginepro, rosmarino;

NOTE DI FONDO: foglia di betulla, foglie di acero rosso, foglie di diospero essiccate;

Acquistabile qui

candela-yankee-candle-giara-grande-autumn-leaves-lema-cartoleria

Fragranza originaria del 2006, riproposta dalla Yankee Candle come premium “Returning Favourite” nel 2021. 

Autumn Leaves“, profumazione mai scomparsa dal catalogo americano, può essere considerata come la rappresentazione olfattiva di un luminoso e fresco mattino d’autunno, il tutto elaborato in chiave concettuale, ossia di profumo. In effetti, nonostante il nome, in questa candela non ritroverete sentori erbacei che possano ricordare quelli delle foglie autunnali. Al suo interno sono presenti sia note erbacee (ma non verdi) più tipiche di una profumazione maschile, sia note fruttate autunnali che fanno restare “Autumn Leaves” nel generico campo delle fresh.

Autumn Leaves” è a tutti gli effetti un profumo autunnale unisex che potrebbe essere indossato sulla propria persona, magari come acqua profumata o come crema corpo. Le note olfattive utilizzate, nonostante i frutti (non dolcissimi), spingono l’acceleratore sui sentori più pungenti e penetranti tipicamente presenti nelle fragranze autunnali e che, come sappiamo, possono piacere o meno. Le note che personalmente percepisco e distinguo maggiormente sono il melograno, gli aghi di pino e, sullo sfondo, la bacca di ginepro. La mora, assieme al melograno, ammorbidisce senza addolcire troppo. Il rosmarino e tutte le note di fondo non sono singolarmente distinguibili ma nonostante ciò vanno a costituire le basi sulle quali questa fragranza si poggia. 

La giara grande in un ambiente di medie dimensioni presenta un’intensità:

  • alta-notevole;
  • la persistenza alta;
  • lo scent throw alto;

Pur non ritrovando in questa profumazione un diretto richiamo alle foglie, posso affermare che essa ricrea perfettamente nell’ambiente la sensazione di un vibrante giorno autunnale fatto di colori vividi, appariscenti e irripetibili, che contrastano con i primi cieli plumbei. Concettuale si, ma decisamente apprezzabile da chi ama le fragranze fresh decadenti e non convenzionali.

VOTO: 8,5/10

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...