Splash Of Rain: rinfrescante pioggia primaverile

“Profumo di narcisi appena piantati dopo una leggera pioggia primaverile”

CATEGORIA: FRESH

NOTE DI TESTA: note ozoniche, note marine, pompelmo;

NOTE DI CUORE: fresia, lavanda, eucalipto; 

NOTE DI FONDO: legni, ambra, patchouli; 

Potete acquistarla qui

1614519

41XZy2jRQZL._SY450_

Splash of Rain” è una candela originariamente a catalogo negli anni 2000, che è stata riproposta, con una nuova label, per il 50° anniversario della Yankee Candle. Sebbene le nuove etichette non siano di cattivo gusto, anche in questo caso, il confronto con la deliziosa e sognate label classica risulta impietoso e sconcertante. 

Anche se solo per l’eucalipto e probabilmente per alcune note floreali e ozoniche, la “Splash of Rain” mi ha ricordato (lontanamente) la “Rainbow’s End” (qui la recensione).

Questa è una fragranza fresca, solo leggermente fiorita (non a caso è una fresh e non una floral), dalle distinguibili note acquatiche. Va’ detto che trattasi di una profumazione indubbiamente leggera e delicata che, intenzionalmente o per caso, ricrea solo la sensazione (il termine splash in inglese può significare anche sensazione) di una pioggerellina primaverile che dopo aver bagnato un prato di narcisi, evaporando, rilascia nell’aria un sentore di pulito, lievemente floreale. 

Le note ozoniche si percepiscono, quelle marine solo per tratti brevissimi, il pompelmo, invece, risulta essere non pervenuto. Le note olfattive di cuore, forse tranne che per l’eucalipto, sono indistinguibili: si sente un lieve profumo di narcisi. Le note di fondo, personalmente, non le ho percepite affatto. 

Essendo una premium, questa fragranza è acquistabile soltanto in giara grande, nella quale l’intensità è risultata essere:

  • scarsa-media, si fa sentire ma è un profumo delicato;
  • la persistenza media;
  • lo scent throw medio;

E’ senza dubbio una profumazione prettamente primaverile che però, vista la sua debolezza, credo andrebbe vissuta con porte e finestre chiuse, poiché il rischio di non annusare niente è altissimo. Molto adatta e apprezzabile, vista la sua intensità, in una stanza da letto ma, in ogni caso, credo che l’ambiente ideale per questa fragranza sia senza dubbio la stanza da bagno. 

Con la sua freschezza lieve, i suoi fiori mai arroganti, “Splash of Rain“porterà un brio elegante, passeggero, come una rinfrescante pioggia primaverile. 

VOTO: 7,5/10

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...